APRILE 2018

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

APRILE 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Lun Apr 02 2018, 07:33

Daje che siamo arrivati quasi alla fine!!! Quarto anno consecutivo con almeno 50 sconfitte, pareggiata la stricia del 1960!!!

Prendo una stralcio da quello che ho scritto stamane qui: https://knicksitalia.wordpress.com/2018/04/02/settimana-24-27-50/

Settimana scorsa pubblicammo questo post su Facebook:

Ieri prima partenza in quinttetto titolare per Willy Hernangomez a CHA (contro MEM), 10+12 in 18 minuti. Tanto per rimarcare che con minutaggio simile mette tranquillamente i numeri di Kanter guadagnando 13 volte meno. Ma niente paura: tra un paio d'anni lo riprenderemo con un contratto da 71M x 4 anni con player option sul quarto e trade kicker del 15%. Non siamo così ingenui da non considerare che era solo una partita, infatti c'è scritto "tanto per rimarcare" quello che avevamo visto nella stagione da rookie. Ah e cmq contro MEM, sempre privo di Gasol e Conley con record 14-28 ci abbiamo perso con un Kanter da 20+9 in 27' e -13 di plus/minus. Ah, e c'era ancora Porzingis.


Passano le partite, Clifford lo fa giocare come primo cambio di Howard, ed Hernangomez sta confermando quello che avevamo visto nell'anno da rookie: a parità di minuti mette su gli stessi numeri di Kanter pagandolo 13 volte meno. Complimenti a Mills, Perry ed Hornacek per la lungimiranza mostrata. Poi non sarà mai un fenomeno? Ok, lo fai giocare 20' di media al secondo anno e lo cedi con i numeri gonfiati, non al minimo valore di mercato dopo una sfilza di DNPCD come se fosse un appestato con la patetica e ridicola scusa che ti servivano assolutamente due seconde scelte.

L'avevamo scritto in tempi non sospetti:

Prendiamo l’All-Rookie Award, i quintetti dei migliori rookie NBA insomma. Negli ultimi SEI anni e con quindi 32 giocatori presi in esame (perchè nel 2013 furono sette), soltanto TRE sono fuori dalle rotazioni: Hernangomez, Burke, e Carter-Williams. Poi si sono Knight e Shumpert che tra infortuni ed altro crediamo sarebbero comunque nelle rotazioni delle rispettive squadre. Volendo, buttiamoci dentro anche Faried, caduto in disgrazia… MA! C’è un MA enorme, perchè a memoria tutti questi, al secondo anno, erano nelle rotazioni. TUTTI. Noi invece abbiamo buttato via del potenziale, senza dubbio alcuno. Poi magari sarebbe andata male, nessuno ci garantisce che Willy sarebbe diventato o diventerà un giocatore NBA da 20 minuti a sera, ma provare ERA OBBLIGATORIO, soprattutto in un’annata dove non avevi grossi obiettivi.

Tanto per ribadire la mia """fiducia""" in questa banda di ubriachi.

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da mad-mel il Lun Apr 02 2018, 15:30

Bulls e Nets nn sono così distanti, ma so già che mi sto illudendo.
avatar
mad-mel

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 31.10.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da Porzingod il Lun Apr 02 2018, 16:43

Forse domani contro Orlando riusciamo a fare una manovra da tanking come dio comanda: Kornet, Dotson e Hicks in g-league a giocare i playoff mentre Frank, Beas, Kanter e Lee sono in dubbio per problemi vari (per il turco ancora la schiena - ci risparmiamo almeno il grottesco 1vs1 con vucevic a chi difende peggio).
Per Troy Williams si parla di stagione finita: peccato mi sarebbe piaciuto vederlo ancora un po'; prestazioni abbastanza sufficienti le sue considerando la palude che è questa squadra al momento
avatar
Porzingod

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 09.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Mar Apr 03 2018, 05:51

Leggo:

Numero totale di partite perse a partire dalla stagione 2000-2001:

1) New York Knicks: 852
2) Minnesota Timberwolves: 846
3) Washington Wizards: 827
4) Brooklyn Nets: 826
5) Philadelphia 76ers: 819
...
28) Houston Rockets: 617
29) Dallas Mavericks: 561
30) San Antonio Spurs: 423

Aggiungo:

"In 1999, Dolan was given an increased role in managing Cablevision's sports properties and is now the primary manager of these assets. The teams under his domain include most notably the National Basketball Association's New York Knicks"

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da Luca 80 il Mer Apr 04 2018, 06:32

Agganciati i Bulls... Arrow
avatar
Luca 80

Messaggi : 284
Data d'iscrizione : 09.04.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Mer Apr 04 2018, 09:10

Magic-Knicks 97-73

Partita orribile, ma risultato che ci permette di agganciare Chicago (che vince nella notte contro Charlotte) all'ottavo posto nella corsa ad un posto al sole nel prossimo draft. Tante le assenze, Kanter, Beasley, Williams...

Primo tempo che si chiude a -1 dopo una miserrima prestazione balistica da oltre l'arco (qualcosa tipo 3/17 o giù di lì), poi nel secondo ci segnamo soltanto 28 punti. Si salvano soltanto O'Quinn, Lee e Burke, almeno come numeri. La cosa più divertente alla fine è stata Jack microfonato per l'MSG Network.

(27-51)

Sono ancora così stronzo da alzarmi la mattina per vedere la gara prima di andare al lavoro, ma questa gara è veramente il fondo del fondo con 73 punti segnati. Meglio così, chiaro, però davvero inguardabile. Artis ci ha dominati.

Forse però c'è ancora qualcuno più stronzo di me (scherzo, ha tutto il mio più profondo rispetto): https://twitter.com/KnickFilmSchool/status/981314980929785857?s=19

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da moracter il Mer Apr 04 2018, 09:52

Cobcordo sky. Ul tuo è autolesionismo che sfocia nel settarismo...

_________________
avatar
moracter

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 09.04.14
Località : Roma, Australia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da moracter il Mer Apr 04 2018, 10:11

Premesso che non so come ma credo che riusciremo a prenderla nel culo anche stavolta, calcolate che nelle prossime 4 noi abbiamo 2 con i Cavs, poi Heat e Bucks che sono tutte in cerca di vittorie per il seed nei PO. I Bulls e i Nets si affronteranno 2 volte nelle ultime 4 gare, per cui qualcuno dovrà vincere:
- se ne vincono 2 i Nets, siamo tutti appaiati a quota 27 W
- se ne vincono 2 i Bulls sicuramente siamo ottavi
- se ne vincono 1 l'uno, siamo sotto di uno con Nets e opra di 1 con Chicago.
Poi ovviamente accadrà che Nets e Bulls finiscono dietro di noi, ma prendono rispettivamente primo e secondo pick e noi peschiamo decimi...

_________________
avatar
moracter

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 09.04.14
Località : Roma, Australia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da mad-mel il Mer Apr 04 2018, 11:25

moracter ha scritto:Premesso che non so come ma credo che riusciremo a prenderla nel culo anche stavolta, calcolate che nelle prossime 4 noi abbiamo 2 con i Cavs, poi Heat e Bucks che sono tutte in cerca di vittorie per il seed nei PO. I Bulls e i Nets si affronteranno 2 volte nelle ultime 4 gare, per cui qualcuno dovrà vincere:
- se ne vincono 2 i Nets, siamo tutti appaiati a quota 27 W
- se ne vincono 2 i Bulls sicuramente siamo ottavi
- se ne vincono 1 l'uno, siamo sotto di uno con Nets e opra di 1 con Chicago.
Poi ovviamente accadrà che Nets e Bulls finiscono dietro di noi, ma prendono rispettivamente primo e secondo pick e noi peschiamo decimi...

Soprattutto perchè la pick dei Nets è dei Cavs.
avatar
mad-mel

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 31.10.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da moracter il Mer Apr 04 2018, 11:35

Si lo so ma tanto il succo è ilmedesimo

_________________
avatar
moracter

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 09.04.14
Località : Roma, Australia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da Mark.Vezza il Mer Apr 04 2018, 11:50

SkydAnc3R ha scritto:
Forse però c'è ancora qualcuno più stronzo di me (scherzo, ha tutto il mio più profondo rispetto): https://twitter.com/KnickFilmSchool/status/981314980929785857?s=19

Jack è un grande. Massimo rispetto.

Comunque Sky, Frank stanotte ha giocato un minutaggio accettabile. Ma com'è andato? Lascia perdere la partita in generale, i Knicks, la depressione.. Frank.. Com'è andato Frank?

Mark.Vezza

Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 23.06.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Mer Apr 04 2018, 13:26

Non bene. Ha fatto un canestro della Madonna, forse il più bello della partita con una finta di passaggio dietro la schiena, palla nascosta e layup, Garden elettrizzato e... Hornacek lo sostituisce due azioni dopo, in cui tra l'altro aveva giocato di hustle con o'quinn dietro e si era buttato a centrocampo su una palla vagante. Cambiarlo in quel momento, in una partita inutile e piatta, mi è sembrato al solito sbagliato, ma io sono qui e hornacek è là. Per il resto conclusioni sbagliate come l'1/6 (se non sbaglio) denota.

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da Porzingod il Ven Apr 06 2018, 09:04

Burke leapfrogged Jarrett Jack for New York's Walton spot and resurrected a career that appeared headed toward China. As Mike Vorkunov wrote at The Athletic, change had to start with Burke cleaning up his off-court life. Teams intrigued by his talent were turned off when they dug deeper. Burke matured. The results have been beyond anything any reasonable person could have dreamed. Burke in New York has the statistical profile of a star. He's shooting well from everywhere: 39 percent from deep, Nowitzkian levels from midrange on colossal volume, and even 73 percent at the rim -- once a no-fly zone for an undersized guy with average athleticism. Burke isn't just hunting points. He has assisted on almost 40 percent of New York's baskets while on the floor, a borderline top-five number. He has developed a nice pick-and-roll chemistry with Michael Beasley, captain of last year's Waltons; New York has scored 1.28 points per possession on any trip featuring a Burke-Beasley pick-and-roll, the fourth-best (!) mark among almost 300 duos that have run at least 150 such plays, per Second Spectrum.
Only six players over the past two seasons have commandeered such a large share of possessions with shots and assists: LeBron, Russell Westbrook, John Wall, James Harden, Dennis Schroder, and D'Angelo Russell.
Most of those guys are stars. Burke fashions himself an All-Star. Almost every team -- including the Knicks -- considers Burke a very nice backup, even now. They are all wondering how Burke will receive that message.
Some of his shooting numbers are unsustainable. He'll never be a plus defender. But his life is in order, and he adjusted to the superior athleticism of NBA defenders by adding subtle craft to his pick-and-roll game -- fakes to set up defenders before he uses a screen, change-of-pace dribbles, other goodies.
He is a good shooter capable of playing off the ball and producing a decent midrange shot in a pinch. He should stick beyond his contract, which runs through next season.

Questo quanto detto da Zach Lowe su Burke in un articolo sui migliori giocatori "di complemento" della stagione (qui il pezzo completo).
Personalmente ritengo Lowe uno dei migliori (se non il migliore) nella lettura delle partite e nel commentare la lega in generale, però qui forse ha un po' esagerato. Ok Burke sta facendo discretamente bene e le percentuali sono abbastanza evidenti però, secondo me, c'è la forzatura di fondo dettata dal fatto che questi numeri sono figli di partite senza alcun significato, giocate nella seconda metà di stagione in cui il nostro destino era già deciso. Mi piacerebbe vederlo in futuro come guardia di impatto in uscita dalla panchina, capace di portare attacco e punti veloci - non parlo dell'anno prossimo dove si dovrebbe tankare hard, ma del medio/lungo periodo.
avatar
Porzingod

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 09.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da john starks 3 il Ven Apr 06 2018, 09:30

Comunque i Warriors sono l'ennesima dimostrazione che senza le superstar non vai da nessuna parte. Steve Kerr non è meglio di altri allenatori NBA come i titoli vinti negli scorsi anni possono far sembrare. Avevano un gioco corale, non si basavano sui singoli ecc.. si si....
Con Curry, Durant, KT ecc...anche il nostro buon Jeff vincerebbe il titolo e sarebbe osannato come super mega grandissimo Head Coach.

Ci vuole bravura e tanta fortuna nello sport USA. Dobbiamo costruire qualcosa di decente nei prossimi 2 anni, far maturare Porz per attrarre un paio di FA di livello ed allo stesso tempo aspettare la "caduta" della Queen...finchè è fisicamente al Top in finale ad Est arriva lui quindi tanto vale aspettare e farsi trovare pronti !!

avatar
john starks 3

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 21.07.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da Mark.Vezza il Ven Apr 06 2018, 12:19

john starks 3 ha scritto:Comunque i Warriors sono l'ennesima dimostrazione che senza le superstar non vai da nessuna parte. Steve Kerr non è meglio di altri allenatori NBA come i titoli vinti negli scorsi anni possono far sembrare. Avevano un gioco corale, non si basavano sui singoli ecc.. si si....
Con Curry, Durant, KT ecc...anche il nostro buon Jeff vincerebbe il titolo e sarebbe osannato come super mega grandissimo Head Coach.


Non essendoci la prova del contrario è difficile controbattere. Magari hai ragione, Kerr oltretutto non aveva mai allenato prima, GS è stata la sua prima esperienza, non ci sono altri termini di paragone.
Io credo che qualcosa lui l'abbia messo, non mi piace l'idea che sia stato solo culo perché anche nel pre Durant la squadra giocava veramente bene come squadra al di là delle individualità e c'erano diversi giocatori buoni/medi che in quel contesto a turno diventavano formidabili.

Poi anche gestire i talenti non è proprio così semplice eh? Qua parliamo di gente con personalità di un certo tipo esasperate dall'ambiente circostante.. Hornacek per dire ha difficoltà a gestire 4 minchioni in un team in ricostruzione senza nessuna ambizione. Sui Warriors qualche pressione in più negli anni credo ci sia stata no?

Insomma, poi magari hai ragione tu può essere, ma non sarei così sicuro che se Fisher fosse finito da loro e Kerr da noi sarebbe stato proprio la stessa cosa (almeno non per loro!).

Mark.Vezza

Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 23.06.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da mad-mel il Sab Apr 07 2018, 07:32

Finiamo questa cazzo di stagione. Nn ne posso più. Perfino tankare il settimo posto non riusciamo.
Sembrano che lo facciano di proposito fanculo.
Vedrete...quelle prima di noi al draft prenderanno Doncic.
avatar
mad-mel

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 31.10.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Sab Apr 07 2018, 07:52

Knicks-Heat 122-98

Negli ultimi due giorni pareva si fossero aperte delle speranze per addirittura impattare il settimo posto in Lottery, ma giustamente (non) facciamo il nostro dovere vincendo contro Miami. A voler pensare male, soprattutto per il linguaggio del corpo degli Heat, pare ci sia la gara ad Est per cercare di prendere i Celtics al primo turno di Playoffs dopo l'infortunio di Irving, ma sicuramente non è così e la squadra della Florida sta solamente tirando il fiato in vista della post season dopo una stagione di "sovraperformance" - non sappiamo manco se si dice così, ma chi se ne frega.

Risultato mai in discussione, raggiungiamo presto la doppia cifra di vantaggio, andiamo anche a +21 nel primo tempo, e nel secondo facciamo ancora meglio andando a +30, segnano tutti, career high di Dotson con 30 punti a cui aggiunge 11 rimbalzi, diventando il quinto rookie a fare un trentello e catturare almeno dieci carambole (gli ultimi, Ewing e Porzingis). 18/37 da tre è una roba che i Knickerbockers non vedevano da un secolo.

Ci siamo pure rotti le scatole di parlare di tanking, di dover perdere ed invece non l'abbiamo fatto, ecc la dirigenza ha fatto una scelta l'estate scorsa, ora lecchiamoci le ferite per la solita stagione buttata, e via.

(28-51)

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da Melo17 il Sab Apr 07 2018, 09:14

Come dissi un mesetto fa, tra 10 anni, forse saremo qua a dire le stesse cose, non andremo mai da nessuna parte fino a quando ci stà quello a comandare, siamo la peggior squadra da quasi 20 anni a questa parte, per le regole NBA è quasi impossibile far pietà come noi per così tanto tempo.

In ogni caso non è nemmeno l'anno peggiore, ricordate quando vincemmo alla fine nel draft di Porzingis? Lì ci siamo giocati Towns, ed io Porzingis lo porterei via di peso, pur di avere Towns.
La cosa brutta è che quest'anno se si fosse voluto tankare un minimo come progetto iniziale e come avrebbe fatto qualunque società seria, ci saremmo portati a casa Ayton, invece sarà il pessimismo, ma ci prenderemo l'ennesimo giocatore che se tutto va bene, sarà da rotazione.
avatar
Melo17

Messaggi : 539
Data d'iscrizione : 20.05.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Sab Apr 07 2018, 16:28

“It’s become accepted practice that they don’t try to win,” Van Gundy said. “If you’re not trying to win, you’re trying to lose. And if you’re trying to lose, to me, it’s a scandal. But it’s not seen as a scandal by most. To me it is.”

The Sacramento Kings, currently the NBA’s sixth-worst team, announced in January they would sit at least two veterans per game to give their young players more minutes.

The Atlanta Hawks, who have the third-worst record, played their last game before the All-Star break without three starters. Dennis Schroder (back), Ersan Ilyasova (shoulder) and Kent Bazemore (rest) didn’t face the Pistons, a team Atlanta beat a few days earlier. All three played the night before, but resting players before a weeklong break raised red flags. The Hawks lost the game.

Bulls executive vice president John Paxson said after the All-Star break that for “blocks of games,” they would give more minutes to younger players and significantly decrease those of Lopez and Justin Holiday. Lopez has played seven games since.

The last-place Phoenix Suns, who have won twice in their past 27 games, have played veteran center and leading rebounder Tyson Chandler just five times since Feb. 7. He was shut down last season for the final 25 games.

Grizzlies center Marc Gasol expressed his frustration during Memphis’ 19-game losing streak, saying the G League, not the NBA, is for developing players. Knicks center Enes Kanter has said similar things this season.

Ma noi siamo più furbi degli altri. Ed il karma si gira dall'altra parte, perché di solito alla lottery perdiamo posizioni. Si vede che al karma stanno sul cazzo gli idioti incompetenti.

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Dom Apr 08 2018, 09:02

Bucks-Knicks 115-102

Con soltanto nove giocatori abili ed arruolati cadiamo nel finale contro i Bucks privi di Antekucoso, quando negli ultimi 6 minuti ne passiamo quattro senza segnare un punto.

Partita abbastanza divertente in proporzione alla posta in palio per noi. Si rivede anche Jack, che impatta il suo season high in punti (16). 15 punti e 16 rimbalzi più 5 assist per O'Quinn da titolare. Da starter, il nativo del Queens viaggia quest'anno a 11+12 e 2.5 toppe in 26 minuti di media. Kanter, per dirne uno a caso (...), 14+11+0.5 in altrettanti minuti. Questo sempre per ribadire chi NON dobbiamo rifirmare in estate o tra un anno - la risposta esatta è "entrambi".

Mancano due gare al termine, doppia sfida con i Cavs, dai che lo strazio è quasi finito.

(28-52)

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da Mark.Vezza il Dom Apr 08 2018, 12:38

Comunque Frank è uno di quelli che anche se lo lasci in campo 50 minuti su 48 a gara non mette MAI su numeri.

Mr compitino.

Mark.Vezza

Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 23.06.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da Non Idoneo il Dom Apr 08 2018, 19:43

Non si capisce perchè anche quest'anno abbiamo dovuto vincere due partite inutili togliendoci una scelta che sarebbe stata sicuramente la 7a a questo punto, misteri.

Per quanto riguarda Frank penso ci vorranno ancora 2 anni buoni per giudicarlo meglio, il potenziale soprattutto difensivo c'è, offensivamente per ora deve mangiare tanti panetti. Qualcuno tempo fa lo paragonava ad un Batum e secondo me ci può stare, è molto giovane e va aspettato, comunque lo vedo meglio alla Batum che play ad oggi.

Quest'anno ho anche fatto il record negativo di partite viste, complice il poco tempo e la fine di ogni speranza già a Gennaio, ne avrò viste 20. Riesco a farmi prendere per il culo anche nel basket dopo il calcio Laughing
avatar
Non Idoneo

Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 11.04.14
Età : 35
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da Porzingod il Dom Apr 08 2018, 20:12

SkydAnc3R ha scritto:Da starter, il nativo del Queens viaggia quest'anno a 11+12 e 2.5 toppe in 26 minuti di media. Kanter, per dirne uno a caso (...), 14+11+0.5 in altrettanti minuti. Questo sempre per ribadire chi NON dobbiamo rifirmare in estate o tra un anno - la risposta esatta è "entrambi".



Io comunque una proposta a KOQ la farei, per intensità e grinta è stato uno dei migliori della stagione: secondo me tra i 18/20 milioni per tre anni, con il terzo parzialmente garantito (stile lance) potrebbe anche accettarlo. Non dimentichiamo che questa sarà un free agency molto povera e non credo avrà proposte tanto migliori
avatar
Porzingod

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 09.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da mad-mel il Lun Apr 09 2018, 17:40

Secondo me qualcuno gli offrirà un 3 x 10 vedrai....
avatar
mad-mel

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 31.10.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Mar Apr 10 2018, 12:21

Cavs-Knicks 123-109

Ultima gara casalinga della stagione con Cleveland che ci massacra con il tiro da tre per tutta la partita. Appena abbiamo provato a farci sotto, i Cavs ci risbattevano indietro grazie alle conclusioni da oltre l'arco (19/45). Sconfitta a testa alta, come direbbero quelli del rugby. Noi che giochiamo a basket invece diciamo sconfitta e basta.

Ntilikina gioca 40 minuti in cui si prende 16 tiri per 17 punti (tutti e tre i dati career high), a cui aggiunge 6 rimbalzi è 5 assist. Per il resto, LeBron osannato dal pubblico di casa fin dal primo minuto in nome di un risibile e patetico tentativo di averlo tra le fila amiche dalla prossima free agency. Dagli altri campi come si diceva una volta arriva la notizia dei Nets che ci raggiungono a quota 28, ma così a memoria non basta per agganciare l'ottavo posto visto che siamo avanti negli scontri diretti - da verificare, ripetiamo.

Edit: in caso di parità si lancia la monetina. Lo giuriamo.

(28-53)

--
Ve lo devo, e lo dico: ho visto solo il condensed. A due gare dalla fine e contro Lebron, ho abdicato pure io. LOL.

Cmq Dotson ha range di tiro, atletismo e in difesa si sbatte. Farlo giocare di più dall'ASG ad oggi pareva davvero così brutto? Lui e Frank 30 minuti di media? È una cosa che, insieme alla cessione di Willy al minor prezzo possibile, ci ricorderemo di questa stagione.

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: APRILE 2018

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum