GENNAIO 2018

Pagina 6 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 11, 12, 13  Seguente

Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Mer Gen 17 2018, 17:44

STASERA BEASLEY NE FA 30 E PACE FATTA CON TUTTI VOI Very Happy

Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Alessandro il Mer Gen 17 2018, 18:12

Però aiutiamolo richiamando Shved, questa è la coppia giusta sulla quale rifondare i Knicks una volta per tutte.
avatar
Alessandro

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 13.02.17
Età : 52
Località : Washington, D.C.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Mer Gen 17 2018, 18:36

Be cmq shved non è male.... Non è poi cosi assurdo

Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da galalith il Mer Gen 17 2018, 19:17

Hey ragazzi, è un po' che non ci si legge:

Chiki io una volta ho fatto una foto con Moser.

A presto.


_________________
I'll always feel that way. I love New York. A part of me will always be here. What can I say.
avatar
galalith

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 10.04.14
Età : 35
Località : Costa dei Trabocchi - San Vito Chietino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da galalith il Mer Gen 17 2018, 19:22

Detto Questo:

B-easy non deve essere schierato. Ci farebbe vincere troppe partite. E noi dobbiamo solo TANKARE. STOP. I playoff, come già detto, stanno diventando un miraggio. ERGO, PERDERE IS THE WAY. E prendiamo un lungo, alto 240 cm, così siamo tutti contenti.


Porz semplicemente sta disputando la sua stagione. E sono già tre, con il classico calo invernale. Lo dicono i numeri. Non può essere un caso, o la depressione. Il ragazzo non regge quel livello. Era partito come go to guy, e invece purtroppo non ha la condizione per essere il leader "carismatico" di una squadra nba ad alto livello. L'ho detto nel primo podcast, il ragazzo non ha le stigmate del leader nba. Kanter ha quel profilo, ma tecnicamente, numeri alla mano, è un Will che costa dieci volte tanto. Non si può avere tutto. E non siamo nelle condizioni di dettare legge.

Sul coach, la considerazione è la seguente: A parte D'Antoni, il peggiore di sempre. Non può essere sempre e solo colpa del coach. E Horny è il meno peggio che ci sia capitato ultimamente, sicuramente. Il pesce puzza dalla testa, e lo sappiamo tutti. Speriamo che Dolan venga ucciso da uno che va 200 volte al Garden.

_________________
I'll always feel that way. I love New York. A part of me will always be here. What can I say.
avatar
galalith

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 10.04.14
Età : 35
Località : Costa dei Trabocchi - San Vito Chietino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Mer Gen 17 2018, 20:33

Non ho capito galalith.... Mi sembra molto incomprensibile il tuo intervento... Non ho capito come mai mi avete cosi a cuore e criticate tutto quello che dico.... Ma cosa vi ha fatto b-easy, vi ha rubato in casa??? Come mai non si può.nominare o prendere in considerazione??? Se vi da cosi tanto fastidio va bene da oggi parlerò solo di Willy il coyote

Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Porzingod il Mer Gen 17 2018, 21:04

Chiki2410 ha scritto:Non ho capito galalith.... Mi sembra molto incomprensibile il tuo intervento... Non ho capito come mai mi avete cosi a cuore e criticate tutto quello che dico.... Ma cosa vi ha fatto b-easy, vi ha rubato in casa??? Come mai non si può.nominare o prendere in considerazione??? Se vi da cosi tanto fastidio va bene da oggi parlerò solo di Willy il coyote

Quello che non vuoi capire (o ti ostini a ignorare per portare avanti questa comica alla lunga stucchevole) è un'altra cosa: nessuno sta dicendo che Beasley sta giocando male o è dannoso per la squadra. Il problema è un altro: che diavolo serve far giocare Beasley ora?
Proprio tu hai parlato di rifondazione e ricominciare tutto da capo, bene conviene ricominciare da Beasley secondo te o dal gruppo di giovani che abbiamo?
beasley - e lo dimostra il suo contratto - è stato preso così per portare punti veloci dalla panchina nel caso in cui la stagione avesse preso una direzione positiva. Allora li sono d'accordo che meriterebbe tutta la considerazione del coach. Ma ora di grazia che cavolo serve scatenare tutto questo polverone su un giocatore che bene o male ci farà avere un record tendente al 45% per poi crollare a marzo (perche non credo che reggerà questo ritmo un po perche gli sta entrando di tutto un po perche le squadre prima o poi si adegueranno) e lasciarci magari al 9/10 posto con una scelta infima al draft e i PO visti dal divano.
Bel modo di programmare: nessuno (me in primis) credo si consideri un GM o un presidente Nba però non ci vuole un genio del basket per capire che Beasley non serve a un bel niente in questo momento della stagione.


avatar
Porzingod

Messaggi : 211
Data d'iscrizione : 09.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Mark.Vezza il Mer Gen 17 2018, 21:26

Chiki2410 ha scritto:Non ho capito galalith.... Mi sembra molto incomprensibile il tuo intervento... Non ho capito come mai mi avete cosi a cuore e criticate tutto quello che dico.... Ma cosa vi ha fatto b-easy, vi ha rubato in casa??? Come mai non si può.nominare o prendere in considerazione??? Se vi da cosi tanto fastidio va bene da oggi parlerò solo di Willy il coyote

Senti un po', ma non é che sei Seven?!?

Minchia nel caso sarebbe un colpo di genio..

Mark.Vezza

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 23.06.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Mer Gen 17 2018, 21:32

No no nessun Seven... Io non ho mai parlato di rifondazione... Io voglio vincere le partite ... Il ranking è una stronzata!!! Non esiste che vado in campo per perdere

Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Mer Gen 17 2018, 22:12

Quoto intervento di Porzigod, ed aggiugo: IL TANKING E' UNA STRONZATA vallo a dire a Popovich che aveva seduto David Robinson guarito dall'infortunio per arrivare ultimo e pigliarsi al draft Duncan.

Te lo ripeto ancora una volta: parlare di NBA senza tenere conto delle regole salariali, che fanno ANCHE il valore di un giocatore, non è un'opinione, è sbagliato e basta, senza diritto di replica. Stai sbagliando tutto.

Sul tanking l'ho scritto qualche pagina fa: i giocatori non entrano in campo per perdere, ma è la dirigenza che crea le condizioni per perdere, come appunto Popovich, o come il coach di Sacramento che ieri ha dichiarato che da qui alla fine giocheranno i giovani a discapito dei veterani perchè il record è andato. Se non credi a me, cercati sul sito Backdoor podcast l'intervista di un paio d'anni fa ad un assistente allenatore italiano dei Delaware 76ers che spiegava proprio come funziona questo concetto. EDIT: ecco il link http://www.basketissimo.com/backdoor/20-puntata-andrea-mazzon-i-sixers-e-le-curiosita-della-d-league-6272

Infine, se tu preferisci giocarti i Playoffs fino alla fine rimanendo magari scottato finendo in range 30-35W che vorrebbe dire restare fuori dalle prime 10 posizioni al Draft, amen, tua opinione... che mi trova assolutamente in disaccordo. Secondo me però vuol dire che tutta la prima decade del 2000 targata Knicks non ti ha insegnato molto.

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1788
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Mer Gen 17 2018, 22:22

Popovich non fa testo... Vallo a dire a Philadelphia che fa tanking da 5 anni e rimane una squadra pessima... Dopo Duncan non mi sembra abbia fatto più tanking eppure è un decennio che lottano per vincere il titolo.... Io parto dal presupposto che la squadra non è male e la tua occasione di prendere una prima scelta l hai avuta con porz non è che tutti gli anni devi arrivare ultimo per avere una prima scelta ainge tanto criticato questo anno ha avuto la terza scelta perché arrivata grazie a uno scambio di anni fa.... Programmazione per lo sviluppo... Ma quando mai si ê visto perdere per avere prime scelte poi se a fine stagione sei tra le ultime allora puoi sbandare e provare a raccogliere il più possibile ma come si fa a parlare di tanking dopo 40 partite.. Le squadre crescono giocando e provando a vincere... Non approvo questa concezione del perdere... Willy nitikilina... Ma dove pensate che vadano que due tra due anni ma veramente pensate che sia giusto investire cosi tanto su loro...

Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Mer Gen 17 2018, 22:28

Se vuoi un buon giocatore lo devi pagare... E kanter vale 22 milioni perche è un operazione marketing importante LER il mercato europeo che porta soldi in cassa... Ci sono tanti europei che non meriterebbero l NBA ma che sono strapagati LER il semplice fatto che hanno un valore commerciale importante...i soldi nessuno li vuole regalare ci sono sempre delle strategie che io non conosco ma presumo

Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Porzingod il Gio Gen 18 2018, 03:44

Un consiglio, risparmiatevi due ore della vostra vita e non guardate questa partita, fate dell'altro, uscite, fate sport, guardatevi un film, ma evitate questa partita come la peste. Una bruttezza rara, se proprio volete vedere qualcosa recuperatevi gli ultimi sei minuti del 4qt ma il resto cestinatelo.
Incontro talmente brutto e mal giocato che fatico perfino a trovare degli spunti e delle analisi da presentare, in più il cimitero che è l'arena di Memphis non aiuta neache il coinvolgimento nel gioco.
Iniziamo spinti dalla voglia di riscatto di Kanter dopo il season low per minuti contro i nets: il turco, aiutato anche dall'assenza di gasol, è un fattore in  attacco dove piazza ben 14 punti nel primo quarto con un solo errore al tiro mettendo il mostra tutto il suo repertorio - movimenti dal post, tap in a rimbalzo e gancetti nel pitturato. Grazie alla sua prestazione rimaniamo in scia anche perchè da tre la palla non entra neanche per sbaglio (il solo THJ a fine quarto a rompere la maledizione) mentre la difesa è tutt'altro che competente: ormai da un mese circa la transizione non siamo più in grado di gestirla correttamente e ogni palla persa porta quasi sistematicamente a un canestro - non ci accoppiamo con il lungo centralmente e veniamo troppo spesso punti. Fatichiamo sulle penetrazioni di gente che andrebbe bene in d-league non al piano di sopra. Da segnalare i tentativi di Frank di lottare sui blocchi e  di thj di mettere comunque il corpo in scivolamento ma sono casi isolati, di un andazzo generale pessimo: se sono questi i prodromi figuriamoci tra una settimana quando saremo ancora in giro per l'ovest.
Il secondo quarto è sulla stessa linea del primo: ogni singola azione dei grizzlies porta a un alley oop o a una conclusione mid range e i tiri o le penetrazioni sbagliate non sono tanto legate a nostri pregi difensivi quanto alla loro inconsistenza offensiva (una squadra con Tyrekee Evans come giocatore di riferimento nel 2018 non dovrebbe essere un problema da gestire e invece...). In attacco ci affidiamo a THJ che con una bella lettura in uscita dai blocchi ad attaccare il canestro e paio di giochi nei primi secondi  dell'azione ci tiene a contatto.
Rientrano i titolari e lo spartito non cambia: la difesa è un pianto mentre in attacco il solo kanter è l'unica valvola di sfogo per un gioco faticoso da vedere e del tutto improduttivo. Le situazioni di post di Kp non vedono un singolo movimento senza palla dei compagni come si era visto invece contro BKN, portando a palle perse o brutti tiri contestati.
Chiudiamo il primo tempo sotto di  8 concedendo 61 (sessantuno!) punti a questi Grizzlies: se c'era ancora chi sperava in una stagione che portasse ai PO direi che questo primo tempo è la pietra tombale su qualsiasi velleità di post season.
L'inizio del secondo ha talmente poco ha che fare con il basket che la tentazione di chiudere è tanta ma si prova a resistere. E' la fiera dell'errore e dell'orrido per entrambe le squadre: lob sbagliati di metri, palloni che sfuggono come saponette o spediti tra gli spalti, dormite a rimbalzo, air ball, non manca niente. Il tappo che c'era nel canestro non siamo in grado di rimuoverlo neanche nel 3qt: Porzingis sparacchia, Kanter non è in grado di dare continuità alla prestazione (e infatti non vedrà più il campo), jack inconcludente; l'unico che sembra dare un minimo di corrente è il thj ma è veramente poca roba. Mentre noi facciamo a cornate con ferri e tabelloni, Memphis continua ad accumulare vantaggio con la tattica più banale del mondo: spingere la palla in vernice e riaprire per i tiratori, semplice ed efficace visto che la nostra difesa collassa all'interno ogni dannata azione. Discreti alcuni passaggi difensivi di kp che da le consuete stoppate ed è autore di qualche rubata però tutto ciò alternato a schiacciate comode concesse agli avverarsi o cadute per terra rocambolesche.
Chiudiamo il 3qt con un quintetto interessante composto da Frank baker Thj beas e koq: gli ultimi due in particolare risultano molto positivi in attacco dove finalmente si vede qualche accenno di pallacanestro decorsa e in difesa (anche se alcune situazioni rimangono dei black out inspiegabili).
Nel 4qt inizialmente Beasley si dimostra l'unico in grado di mettere in seria difficoltà la difesa di Memphis con le sue improvvisazioni e per questo si guadagna i minuti finali di partita  con jack thj lee e porz. Il quintetto gira bene anche perchè i grizzlies palesemente senza benzina e non mettono più un canestro. Non entrando più il tiro perimetrale i padroni si buttano dentro e in difesa per noi comincia a muoversi qualcos: Kp guida la carica con belle toppe sui tiri avversari e giocate nel complesso positive (*); grazie alle triple di Lee e Hardaway arriviamo anche fino al meno 3, nulla di eccezionale, solo semplice esecuzioni veloci. Il finale di partita è molto caotico, con Kp che alterne belle conclusioni  dal post a vere e proprie spingardate, saltano le marcature in difesa e i grizzlies continuano la loro siccità offensiva non punendoci con gli uomini liberi. Ci sarebbero anche le condizioni di mettere il naso avanti ma un contropiede gestito male da thj che porta a una palla due persa e a un tecnico per lee ci condannano a una sconfitta assolutamente meritata. Non sto neanche a dire se il tecnico su Lee c'era o no, non mi interessa: la partita per come è stata approcciata è giusto che finisse come una nostra L, anzi la finta rimonta del 4qt mi lascia ancora più amareggiato perchè dimostra che la squadra non aveva voglia di giocare una partita in cui si sono fatti sculacciare da giocatori che  definire mediocri è tanto. Ripeto, basta parlare di PO e di vincere le partite che tanto non andiamo da nessuna parte al momento.
Piccolo dettaglio positivo sono i 22 liberi realizzati su 23 ottenuti con una discreta continuità nell'arco dell'incontro, guardate un po cosa si deve tirare fuori per parlare bene di questa prestazione. 


*anche il dato delle stoppate è da valutare bene: ha inchiodato gente o che è tanto se salta 50 cm o gente più bassa di 20 cm che pretendeva sfidarlo dal post andando su senza un accenno di finta o movimento per mandarlo fuori ritmo. Unica inchiodata da stoppatore puro è stato un aiuto notevole per tempi e modalità su una penetrazione dalla linea di fondo. Per il resto rimangono le solite carenze a rimbalzo dove anche in situazione dinamica e con l'avversario fermo non riesce a prevalere. Un grosso punto di domanda.
avatar
Porzingod

Messaggi : 211
Data d'iscrizione : 09.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Gio Gen 18 2018, 07:50

Grizzlies-Knicks 105-99

Cosa c'è esattamente da aggiungere quando perdi con una squadra priva del lungodegente Parsons (e passi), Conley e Gasol? Entrati in campo molto floppy, come dicono di là, convinti di essere più forti e poter accelarare quando si vuole. Peccato che il vantaggio dei padroni di casa aumenta piano piano fino al +18 del 3Q, da lì rientriamo anche fio al -3, ma alla fine anche per un paio di chiamate scervellotiche non chiudiamo una rimonta che, SIA CHIARO, non meritavamo nè tecnicamente nè moralmente. Onore ai "reduci" di Memphis che ci hanno Massacrato in qualunque fondamentale. A dare un'occhiata superficiale e sommaria al box score, profondo rosso i plus/minus dei titolari, ma si è visto da subito che le cose sarebbero state problematiche.

Prima facciamo ciò che è inevitabile, meglio è... ma se intanto perdiamo anche senza volere (e non torniamo sul solito discorso, nessuno entra in campo per perdere, è la dirigenza che crea le condizioni per non vincere, se vuole), va bene lo stesso.

A chi crede ancora di tentare di andare ai Playoffs speriamo che questa partita schiarisca l'idea sul fatto che forse, con questi giocatori, è meglio passare dalla Lottery ed aggiungere un pezzo importante da lì piuttosto di tentare rincorse improbabili salvo restare al palo non tanto oggi, ma soprattutto domani.

(20-25)

Chiki2410 ha scritto:Se vuoi un buon giocatore lo devi pagare... E kanter vale 22 milioni perche è un operazione marketing importante LER il mercato europeo che porta soldi in cassa... Ci sono tanti europei che non meriterebbero l NBA ma che sono strapagati LER il semplice fatto che hanno un valore commerciale importante...i soldi nessuno li vuole regalare ci sono sempre delle strategie che io non conosco ma presumo
La NBA è una lega mutualistica, quindi i soldi che arrivano dalle vendite del merchandising vengono ripartiti tra tutte le squadre della Lega. E anche se così non fosse, Dolan ed i Knicks non hanno certo bisogno di soldi che arrivano dall'Europa (?!?!?!!?) firmando Kanter. Tra l'altro il turco stanotte non ha di nuovo visto il campo down the stretch perché gli avversari vanno Small, boh sarà un complotto di Erdogan... Cmq possiamo chiedere al fondo d'investimento che ha comprato il Milan se ha qualche dritta da darci, magari non a noi, ma direttamente a Silver.

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1788
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Gio Gen 18 2018, 07:57

Sono d accordo con te su tante cose... Disamina della partita corretta.... Pensavo che oggi sarebbe stata una W perche Memphis non ha peso sotto canestro e sinceramente è molto poco anche tutto il resto ma purtroppo i nostri lunghi sono stati come sempre poco efficaci... Kanter a sprazzi, porz malisimmo per poi riprendersi nella baraonda finale... Nitikilina un pugno nello stomaco.
. thj beasley e koq le uniche sufficienze... Hornachek ancora una volta inadeguato pertita piena di miss match a loro favorevoli,più volte un lungo accoppiato con un loro esterno in uno contro uno.


Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Gio Gen 18 2018, 08:17

No sky guarda che ti sbagli... la lega è piena di giocatori spagnoli per il semplice motivo che la spagna è il paese europeo più affezionato all nba ($$$$).... poi Kanter non gioca perché l allenatore inspiegabilmente non lo fa giocare... il fatto di andare small è relativamente vero non è che ti devi sempre adeguare all avversario... kanter era l unico positivo nello starting five...

Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Gio Gen 18 2018, 08:20

e comunque sia le franchige nba sono società con dei bilanci... e quindi devono avere entrate ed uscite.... e percepiranno soldi in base a dei requisiti di merito.... senno varrebbero tutte gli stessi soldi invece non è cosi

Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Gio Gen 18 2018, 08:29


Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Bocker il Gio Gen 18 2018, 09:56

E io pensavo invece che l'NBA è piena di spagnoli perche' sono l'unica nazione al mondo che praticamente nell'ultimo lustro è riuscita a competere un attimino con i dream team USA...e pertanto qualche discreto giocatore fosse meritevole di affrontare il panorama NBA al netto degli introiti da marketing che i vari Rubio,Gasols & Co. si portano dietro.

Stando al tuo ragionamento dovremmo avere una lega piena di cinesi praticamente

Bocker

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 26.12.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da SkydAnc3R il Gio Gen 18 2018, 10:17

Non è un discorso sul valore delle franchigie, ovvio che ognuna ha un bilancio, ma quello che intendi tu (firmo Kanter perché europeo e quindi ho un indotto da quello) è sbagliato a livello della singola squadra se parliamo di franchigie come New York, Los Angeles, ecc*, quello che aumenta semmai è l'internazionalizzazione del marchio NBA.

E' un discorso molto complesso, qui c'è una spiegazione a grandi linee: https://www.investopedia.com/articles/investing/070715/nbas-business-model.asp MA quello che voglio dire è che a livello di entrate, per i Knicks, firmare o meno un turco, non cambia nulla.

*: Discorso un po' diverso per mercati più piccoli come i Rockets che magari firmava Lin perché a Houston c'è grossa comunità asiatica, ma anche lì l'indotto non è paragonabile, è un discorso di mutualità, Revenue Sharing come c'è nel pezzo linkato, figuriamoci alla Cablevision proprietaria dei Knicks cosa cambia un turco in squadra...

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1788
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Visualizza il profilo http://knicksitalia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da galalith il Gio Gen 18 2018, 11:33

Chiki2410 ha scritto:No no nessun Seven... Io non ho mai parlato di rifondazione... Io voglio vincere le partite ... Il ranking è una stronzata!!!  Non esiste che vado in campo per perdere

E con questa affermazione, con molta eleganza, ti sei guadagnato il nomignolo di "QCAAGPFLGDM"

Quello
Che
Andava
Al
Garden
Per
Fare
La
Gara
Delle
Magliette

Non considerare gli aspetti economici, strutturali, finanziari, nella pallacanestro moderna equivale a non capire un cazzo di questo sport. Non è un punto di vista, è un dogma. Impossibile, per come è strutturata la NBA moderna, parlare solo di campo.
Se proprio ti interessa parlare solo ed esclusivamente di basket giocato ti invito a guardare l'eurolega. Li puoi parlare solo di pallacanestro, senza guardare a proprietà, contratti, etc etc.


_________________
I'll always feel that way. I love New York. A part of me will always be here. What can I say.
avatar
galalith

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 10.04.14
Età : 35
Località : Costa dei Trabocchi - San Vito Chietino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Gio Gen 18 2018, 12:29

Secondo me mi sottovalutate in termine di gestione e sviluppo d impresa.. Vi assicuro che molte cose che dite sono prive di fondamento come che le franchigie NBA siano mutuatari e... Non ha nessun senso logico sulla distribuzione dei proventi merchandising... La comunità turca è una comunità molto forte e presente a NY... Poi non c entrerà nulla con il discorso kanter ...

Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Chiki2410 il Gio Gen 18 2018, 12:30

A si andavo al garden per vedere partite non per discutere il bilancio... Sono già troppo impegnato con il mio

Chiki2410

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Mark.Vezza il Gio Gen 18 2018, 12:45

Ogni volta che posti scrivi un post, poi dopo pochi minuti un altro, a volte un altro ancora.. Perché hai tutta sta foga di ribattere su tutto e con tutti? Senza la lucidità di ragionare un attimo e fare una risposta unica se proprio la vuoi fare o - eventualmente - anche di non farla?

A me della NBA mutuataria debbo dirti che non me ne fotte uno stracazzo. Come siamo finiti a parlare di Hornacek inadeguato e B-Easy sesto uomo dell'anno a tutte ste cazzate del bilancio di impresa ecc ecc? Cioè ti rendi conto che il discorso ha preso una piega delirante? Sempre poi infarcito con robe della tua vita a cui legittimamente può anche fregare un cazzo a chi si collega al forum dei Knicks?

Take it easy man, tanto facciamo cacare uguale, anche se ci scaldiamo tanto..

Mark.Vezza

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 23.06.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Porzingod il Gio Gen 18 2018, 13:05

Il fatto dei contratti gonfi per i giocatori europei dati esclusivamente per il mercato è un discorso che proprio non sta in piedi. Le franchigie se ne sbattono altamente del mercato europeo, dovo sono 4 gatti a seguire la lega in confronto al mercato asiatico.
Poi ritornando al discorso Kanter:
1) che soldi vuoi che porti dal mercato turco che proprio per la sua presenza non fa vedere i knicks in televisione con erdogan che faceva le macumbe a inizio stagione per non farci andare in post season.
2) quei soldi li ha presi ad OCK dove ci saranno 3 turchi in totale; è arrivato da noi perchè era l'unico giocatore con un contratto che permettesse di cacciare via melo, non per la "grande" comunità turca a NY. Tranquillo che se fosse stato di qualsiasi altra nazionalità sarebbe arrivato lo stesso.
avatar
Porzingod

Messaggi : 211
Data d'iscrizione : 09.01.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GENNAIO 2018

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 11, 12, 13  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum