OFFSEASON 2016

Pagina 17 di 18 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da paolometsitalian il Gio Ago 18 2016, 07:52

Non posso rispondere per Andrea ma davvero state facendo questa discussione? Io un pò resto perplesso. come diceva Andrea ma essere un attimino contenti, pur con tutte le incognite, del roster che abbiamo è davvero chiedere troppo? davvero dobbiamo massacrarci sempre e comunque? Poi per carità ognuno è libero di fare come vuole.
Io quello che non ho capito, da chi critica o ha perplessità forti su questo roster e sulle acquisizioni fatte..mi fate capire effettivamente cosa avreste fatto voi sul mercato? Avreste continuato a fare 2/3 anni con i Calderon di turno per finire sempre con 60L ma con la scelta alta al draft? Avreste fatto così? Dobbiamo sempre ricordarci che abbiamo MELO in squadra.. Quindi le cose sono due e basta: o dai via MELO per scelte e altri giocatori (però DEVE esserci un team che lo prende e ti da quello che vuoi), oppure non è che abbiamo alternative. Non è che davvero potete pensare di fare altri 2/3 anni di squallore con Melo nel motore, per poi risorgere.. Ma risorgere dove? chi ci garantisce che passati questi anni, eventualmente saremmo un team competitivo nei prox 5 di anni? Cioè qui parlate del nulla.. O almeno di "io vorrei", "io avrei fatto" e questo ci sta per carità. Ma dire: ricostruiamo dal draft facendo ancora svariati anni di merda, oppure teniamoci Lopez e Calderon anche se abbiamo la possibilità di prendere Noah e Rose a me sembra una follia.. Poi ripeto liberissimi di pensarla ma a me sembra una follia.
avatar
paolometsitalian

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 26.06.16
Età : 35

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da Wilson1977 il Gio Ago 18 2016, 09:39

Piu che altro qui ci si dimentica di quello che è successo grazie alla Trade.
Innanzitutto con Lopez (giocatore che a me piace tanto e con contratto di lusso) non vai da nessuna parte e su questo non ci sono dubbi penso (troppo limitato in attacco sul discorso visione di gioco).
Ma l'aver preso Rose ha creato un effetto a catena che ha portato Noah che a sua volta ha rotto i coglioni a Lee finchè non ha firmato per noi....
La formazione di un quintetto di assoluto favore ha ingolosito anche Jennings per venire a fare il sesto uomo....insomma da una squadra da 32 W ci siamo trasformati in una squadra da 45-50W (anche se Rose ne dovesse saltare 20/25 sia chiaro).
Ergo dove sta il problema?
Io ringrazio Jax e attendo con ansia la stagione nella speranza (finalmente) di vincere tante partite.
Se volete tankare a vita (senza alcun risultato dopo anni ormai) potete pur sempre simpatizzare per i Sixers

Wilson1977

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 08.04.14
Età : 40
Località : Settimo San Pietro (CA)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da moracter il Gio Ago 18 2016, 10:15

Concordo. Non abbiamo fatto il massimo ma abbiamo fatto il massimo POSSIBILE. se avessimo voluto ricostruire avremmo cmq fovuto cedere Melo e sperare che la squdra fosse abbastanza debole da finire in top 5.
Ribadisco non sono entusiasta in assoluto ma fare una squadra cosi senza ingolfare il cap e srnza cedere scelte è un niracolo.
P.S.
Cmq mi ricordo diessere stato anche io perculato per aver suggerito lo scambio noah lopez. Poi mi ero oentito tra l altro...

_________________
avatar
moracter

Messaggi : 864
Data d'iscrizione : 09.04.14
Località : Roma, Australia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da Mark.Vezza il Gio Ago 18 2016, 11:30

paolometsitalian ha scritto:Non posso rispondere per Andrea ma davvero state facendo questa discussione? Io un pò resto perplesso. come diceva Andrea ma essere un attimino contenti, pur con tutte le incognite, del roster che abbiamo è davvero chiedere troppo? davvero dobbiamo massacrarci sempre e comunque? Poi per carità ognuno è libero di fare come vuole.
Io quello che non ho capito, da chi critica o ha perplessità forti su questo roster e sulle acquisizioni fatte..mi fate capire effettivamente cosa avreste fatto voi sul mercato? Avreste continuato a fare 2/3 anni con i Calderon di turno per finire sempre con 60L ma con la scelta alta al draft? Avreste fatto così? Dobbiamo sempre ricordarci che abbiamo MELO in squadra.. Quindi le cose sono due e basta: o dai via MELO  per scelte e altri giocatori (però DEVE esserci un team che lo prende e ti da quello che vuoi), oppure non è che abbiamo alternative. Non è che davvero potete pensare di fare altri 2/3 anni di squallore con Melo nel motore, per poi risorgere.. Ma risorgere dove? chi ci garantisce che passati questi anni, eventualmente saremmo un team competitivo nei prox 5 di anni? Cioè qui parlate del nulla.. O almeno di "io vorrei", "io avrei fatto" e questo ci sta per carità. Ma dire: ricostruiamo dal draft facendo ancora svariati anni di merda, oppure teniamoci Lopez e Calderon anche se abbiamo la possibilità di prendere Noah e Rose a me sembra una follia.. Poi ripeto liberissimi di pensarla ma a me sembra una follia.

Anzitutto ciao! Sono solo opinioni, non vorrei si alzasse un polverone per nulla!
Io da Jax mi aspettavo scelte coraggiose, controcorrente, contestate da noi tifosi e dai media.
Alla fine ha tenuto Melo a suo tempo pur sapendo di avere il nulla intorno dandogli quello che voleva il giocaotre, aveva iniziato l'anno scorso a costruire con un nucleo di role player e dopo un anno sono già tutti fuori, allenatore sempre all'anno zero (sono fiducioso per Hornacek ma sta di fatto che siamo sempre all'anno zero, esperimento Fisher fallito e tempo perso con Rambis), poteva forzare la mano cedendo Melo ma anche lì nulla di fatto (ci avrà provato, non ci avrà provato, boh di sicuro non c'è riuscito). Grandi meriti per KP, questo glielo riconosco, ma poi?
Sono super d'accordo con Sky che abbiamo mantenuto flessibilità e che l'anno prossimo siamo di nuovo pronti a fare nuove mosse. Ma di lì a dire che abbiamo fatto il top possibile ce ne passa. Non discuto Noah Rose Jennings, se sono sani sono fortissimi e l'upgrade rispetto all'anno scorso lo facciamo di sicuro. Ma l'upgrade lo facciamo soprattutto perché partiamo da livelli bassissimi quindi pure un first round sarebbe un trionfo. E poi?
E poi hai Melo con un anno in più, Rose che ti chiede un pluriennale, Jennings pure, la panca da costruire...
Le scelte di Jax sono state quelle di una possibile contender che se azzecca un paio di scommesse può provare a vincere il titolo subito.
Secondo me serviva altro, ma ti/vi ripeto, é solo una opinione e io per primo spero che i fatti mi ricoprano di cacca per tutto il 2016/17 così da poter gioire finalmente per sti maledetti Knicks!

Mark.Vezza

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 23.06.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da SkydAnc3R il Gio Ago 18 2016, 12:15

Clash ha scritto:Sky cosa ti ha fatto cambiare idea su questa storia? Come mai al 26 maggio era "Lopez per un play scontento (altrimenti non è sul mercato) e prendere un lungo con problemi fisici. Genialata da same old Knicks." Invece ora è una buona mossa?
Mi riferisco a questi tweet tuoi https://twitter.com/SkydAnc3R/status/735781077051023360
Hai letto qualcosa che ti ha fatto cambiare idea (magari posta se puoi così io, Parmy ed altri ci togliamo dei dubbi) o è diventata buona solo perchè Phil l'ha fatta al contrario di quanto credevi in quei giorni e visto che è la nostra unica speranza di uscire dal baratro bisogna appoggiarlo fino alla morte?  

Sono cambiate parecchie cose.
Noah: è uscito fuori che da quando ha chiuso anzitempo la stagione è rientrato a NY per la riabilitazione alla spalla ed è sempre stato in contatto con Jackson, quindi credo che se lo ha firmato a quelle cifre avrà avuto i suoi buoni motivi con rassicurazioni mediche di un certo livello.
Rose: ho verificato alcuni dati, ha giocato più partite di negli ultimi due anni di Noah e Melo. Conclusioni al ferro se non erro percentualmente superiori a Westbrook nell'ultimo anno. Problema di off e def ratings? La squadra era decisamente allo sbando, sono due dati che oggi mi preoccupano poco, mentre il fatto che con i drive sia tornato top nella lega vuol dire che fisicamente non sta messo male.
Jennings/Lee: come ha già detto Wilson, senza i nuovi arrivati non sarebbero arrivati loro, e ci saremmo probabilmente ritrovati con l'Afflalo scontento di turno che non trovando di meglio allora firma con noi. Lee è esattamente quello che ci serviva, Jennings con Thomas dal pino bene anzichè no, la ESPN che di solito di ammazza ci ha dato come nona migliore panchina della NBA.
Lopez: quinta squadra in sette anni, qualche domanda anche da fuori andrebbe posta, ha ritmi da Boriello.
Holiday: stessi numeri di Grant.
Altro: nella trade che poi si è concretizzata è aumentata la flessibilità in ottica 2017.
Westbrook: scordiamocelo nel 2017, è cambiato lo scenario, se lo vuoi devi scambiarlo quindi picche, proviamo a far qualcosa di buono nell'immediato ma manteniamo cmq flessibilità che non si sa mai con altri top (questo chiaramente è una considerazione che arriva dopo la trade ma che a mio avviso ne varia la valutazione postuma).
Sono un tifoso: è nella mia indole cambiare idea a seconda delle mosse della mia squadra. Mai avuto velleità di saperne oltre la passione hobbistica, quindi non vedo il problema.

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1546
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Vedi il profilo dell'utente http://knicksitalia.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da parmy70 il Gio Ago 18 2016, 12:31

presenze di noah negli ultimi 5 anni
48
64
66
80
67
L'ultima 29 (2 da titolare) ma facciamo finta che non sia esistita

Rose per 100 possessi il peggior attaccante e il peggior difensore dei titolari

Ok upgrade ma come dice mark poco upgrade

E la flessibilità salariale serve se hai appeal altrimenti col floor cap al 93% rischi di strapagare gente che magari poi ti lega gli anni successivi

Poi oh non vorrei essere frainteso
FORZA ROSE
FORZA NOAH
FORZA KNICKS

E' che quando lo prendi nel culo con la rincorsa tendi a camminare un po' più attento alle spalle tutto qui

Dai da oggi basta negatività speriamo bene...

avatar
parmy70

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 10.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da ZuavaZen il Gio Ago 18 2016, 13:37

SCUSATE L’ APE DANZA - Jackson è uomo intelligente (molto secondo molti) e carismatico, e dice di essere venuto a NY per “creare un sistema”. Intelligenza e sistema. Sempre così… Se si vuole creare qualcosa che abbia un senso, che funzioni, (il che ha a che fare con l’intelligenza, se siete d’accordo) si capisce prima di tutto che un vero sistema, qualcosa che “funziona”, non si esporta, mai. Volete esempi? Non ne do. Abbiamo tutti vissuto gli ultimi quindici anni di contemporaneità. Allora “creare un sistema” è muoversi nel buio di scelte difficili, scelte che siano creative, che sappiano certo aprire strade quando possibile, ma anche sapere riaprire quelle che si credevano perdute bellamente. Senza buio non si crea... Sbaglio? E’ una cazzata? “Si, ma almeno c’ho provato“. Ecco perché penso che Jackson da uomo intelligente dopo un paio d’anni in cui sembrava aver intrapreso la via maestra da molti indicata come unica per poter “ascendere all’olimpo dei massimi sistemi cestistici” (draft, tank, etc…), quindi dopo un paio d’anni vissuti nella calma piatta della navigazione convenzionale, abbia finalmente capito e cambiato sia direzione che passo. Quello che h afatto in questa OS mi ricorda un po’ l’ iniziare a correre del ghepardo descritto magistralmente da Antonio Moresco. I muscoli in movimento, i sensi, velocita, accelerazione, tempo spazio… e le scelte sono questione di tempo, sempre, ovunque. Jackson forse nel suo istinto animale di uomo più vincente della storia NBA ha sentito che il tempo per questa impresa era arrivato. E si è mosso.
Jackson sapeva fin dall’inizio, che la strada dei NYK era diversa, perché NY è diversa, da S.A, da CLE, da OAK etc…, c’è forse meno tempo per lavorare con calma, o quel che volete sta di fatto che è diversa… lo diciamo sempre tutti tutte le volte, eppure per noi sono parole vuote che rimangono qui, sugli schermi delle nostre menti inerti, anche la mia… Probabilmente in questi due primi anni J. non aveva ancora capito quale fosse la direzione da prendere in maniera decisa. E faceva cose piuttosto banali. Ricordo che in tribuna sbadigliava. Come un ghepardo. Aveva bisogno di tempo, di vivere il ruolo che gli era stato assegnato, di annusare il terreno, guardarsi intorno e non rovinare il campo di caccia prima di muoversi davvero… Detto per inciso credo inoltre che fosse la prima volta che ricopriva il ruolo di dirigente (se sbaglio mi corigerete..)… Tempo e scelte. Sempre così.
NY è diversa, ve lo devo dire io a voi, Che mi avete educato cestisticamente e mi sono iscritto un anno fa? Se si vuole vincere a N.Y si deve trovare la strada giusta per N.Y… Quando Jackson ha preso Hornacek che lo ha portato molto lontano dalle sue tipiche scelte, quelle che tutti si aspettavano partendo dal suo presunto egocentrismo, ricordo che dichiarò che sentiva di avere con quell’uomo un “feeling” particolare.. giusto? forse è perché quell’uomo lo ha aiutato a trovare la convinzione per intraprendere questo nuovo corso… nuovo anche per lo stesso J.
Questione di influenze di istinti di sensazioni che si incontrano, e che possono sempre generare conseguenze, come no sia inteso, (che è quanto succede a me quando incontro strafighe per la strada…) A pensarci bene non è un po’ come essere immersi in una enorme metropoli? Capire l’operato di Jackson in questa fase allora se crediamo che quest’uomo abbia un vero istinto per questo gioco può essere un modo ulteriore per riconoscersi tifosi di questa squadra… A chi piacerebbe vedere i Knicks vincere dopo aver copiato in tutto e per tutto le mosse degli altri GM, perché allora non cucirsi direttamente gli orridi speroni del Texas sulla maglia??? Per quanto mi riguarda Mai. Poi, Se a qualcuno piace caldo allora…
Forse ciò che ha fatto cambiare idea al nostro amministratore Sky, allora è questo qualcosa, che, almeno in parte, anche lui ha avvertito da tifoso e da persona che respira l’aria Knicks anche se ad un oceano di distanza. Qualcosa che finalmente può aver funzionato, o possa cominciare a funzionare in maniera “diversa”. Uno spiraglio… Uno sbrego… Quindi non sarebbe per me in alcun modo da stigmatizzare questo cambio di posizione (sempre che qualcuno lo abbia stigmatizzato e io sia chiaro non lo credo, so leggere, non son qui a difendere nessuno da nessuno). Lo fanno, infatti, soprattutto i grandi.. quando ne hanno bisogno, cambiare idea “al momento giusto”. Oppure qualcuno pensa che si nasca imparati?
Se così non fosse, e se il suo “scatto” dovesse fallire, a Jackson andrà comunque riconosciuto l’onore delle armi perché ha cercato e rischiato secondo quanto la sua coscienza e il suo istinto gli indicavano. E soprattutto seguendo lo spirito K. Non è per questo che è stato preso? Quali anelli?
Come diceva qualcuno qua sopra, si tratta di arrivare a vincere “per davvero”. Tutto o niente, in fondo è solo un gioco!
Same old Knicks dirà qualcuno. Già, Benvenuto         (CHIUDO UFFICIALMENTE LA MIA OS, CIAO A TUTTI)
avatar
ZuavaZen

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 09.03.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da parmy70 il Gio Ago 18 2016, 19:28

ny è diversa da tutte le altre città peccato che l'nba è stata progettata e modificata negli anni per dare a tutte le franchigie le stesse possibilità di aprire e chiudere cicli vincenti
esistono scorciatoie tramite abilità e fortuna che accelerano un percorso di crescita ma è sempre un percorso non si passa dalla bigiotteria ai diamanti in una notte
quando qualcuno capirà questo a ny (beninteso che lo sappia già dato che guadagnano un sacco di dollari anche se non vincono) FORSE sarà la partenza di un percorso che porterà alla vittoria finale
io avevo 3 anni nell'anno del'ultimo titolo bluarancio, a fine millennio ho visto l'ultima finale (cmq scritta) devo aspettare il 2020 o il 2030?
L'anno scorso pensavo il 2020 oggi pendo per il 2030
Perché lo zen ha resistito 2 anni e questo roster non è un roster per il futuro è un roster per pararsi il culo!!
Veterani e flessibilità salariale? Scusa Phil ero capace anch'io, l'unica cosa "da genio" è stato prendere Porzy tutto il resto lo faceva anche un GM serio
La genialata era dire "signori qui ora si fa come NON SI E' MAI FATTO dall'epoca di Ewing si aspetta, si aspetta, si aspetta, zen zen e ancora zen"

invece quest'anno faremo i playoff poi con un roster che (porzy a parte) se va bene varrà quello di oggi andremo sul mercato dei FA con
porzy
un pick intorno alla 16
una squadra da 45 w con un quintetto base sui 28 anni di media
soldi soldi soldi (ops ce li hanno anche gli altri che ingiustizia)

e verranno tutti da noi come del resto stanno facendo ai Lakers che diamine

P.S. non è che phila e company sono feccia perché hanno sbagliato a fare 2\3\4 stagioni di merda, ma perchè hanno sbagliato al draft e sul mercato, se prendi la macchina da milano per andare a roma e prendi l'autostrada in senso opposto non puoi dire "macchina di merda dovevo prendere il treno"
se sei un pirla qualsiasi strada scegli non arrivi a destinazione
avatar
parmy70

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 10.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da Mark.Vezza il Gio Ago 18 2016, 19:46

parmy70 ha scritto:ny è diversa da tutte le altre città peccato che l'nba è stata progettata e modificata negli anni per dare a tutte le franchigie le stesse possibilità di aprire e chiudere cicli vincenti
esistono scorciatoie tramite abilità e fortuna che accelerano un percorso di crescita ma è sempre un percorso non si passa dalla bigiotteria ai diamanti in una notte
quando qualcuno capirà questo a ny (beninteso che lo sappia già dato che guadagnano un sacco di dollari anche se non vincono) FORSE sarà la partenza di un percorso che porterà alla vittoria finale
io avevo 3 anni nell'anno del'ultimo titolo bluarancio, a fine millennio ho visto l'ultima finale (cmq scritta) devo aspettare il 2020 o il 2030?
L'anno scorso pensavo il 2020 oggi pendo per il 2030
Perché lo zen ha resistito 2 anni e questo roster non è un roster per il futuro è un roster per pararsi il culo!!
Veterani e flessibilità salariale? Scusa Phil ero capace anch'io, l'unica cosa "da genio" è stato prendere Porzy tutto il resto lo faceva anche un GM serio
La genialata era dire "signori qui ora si fa come NON SI E' MAI FATTO dall'epoca di Ewing si aspetta, si aspetta, si aspetta, zen zen e ancora zen"

invece quest'anno faremo i playoff poi con un roster che (porzy a parte) se va bene varrà quello di oggi andremo sul mercato dei FA con
porzy
un pick intorno alla 16
una squadra da 45 w con un quintetto base sui 28 anni di media
soldi soldi soldi (ops ce li hanno anche gli altri che ingiustizia)

e verranno tutti da noi come del resto stanno facendo ai Lakers che diamine

P.S. non è che phila e company sono feccia perché hanno sbagliato a fare 2\3\4 stagioni di merda, ma perchè hanno sbagliato al draft e sul mercato, se prendi la macchina da milano per andare a roma e prendi l'autostrada in senso opposto non puoi dire "macchina di merda dovevo prendere il treno"
se sei un pirla qualsiasi strada scegli non arrivi a destinazione

Non avrei saputo dire quello che penso in modo più chiaro.
Fantastico, condivido in toto!
Adesso però speriamo di essere noi i 2 pirla e di non averci capito una mazza!!!

Mark.Vezza

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 23.06.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da Clash il Gio Ago 18 2016, 20:48

Grazie per la spiegazione Sky, ma i miei dubbi restano che ha spiegato bene Parmy e in parte anche Moracter. Sono d'accordo che si è fatto il possibile per vincere l'anno prossimo, molto meglio un anno di Rose che 5 di Conley o di Rondo, ma mi chiedo quanto ne varrà a lungo termine.
Non era meglio far schifo un altro anno e prendere una scelta alta in un draft che sembra molto buono? Lo so, non è bello far la fine dei Sixers, ma se Phil e il suo scout di fiducia sono stati cosi bravi da pescare Porzingis, Hernangomez, cosa ci dice che invece di lunghi infortunati come Phila non avrebbero scelto qualcuno di molto buono da affiancare a Porzingis? Tanto i free agent perchè sei a New York non li attiri, e ce ne siamo accorti negli ultimi 15 anni, l'anno prossimo ci troveremo di nuovo senza play, una need che magari potevi finalmente riempire tramite il draft, forse la cosa migliore era proprio tentare un approccio diverso.
E' dal 2000 che andiamo avanti a reboot, a retool, perchè New York è diversa, non si può perdere a New York, ma è quello che abbiamo fatto in questi anni senza scelte però, na volta che ce le abbiamo ne avrei approfittato. Tutte le squadre a parte super team vari sono stati costruiti tramite il draft, noi oltre a Porzingis non abbiamo nessuno, ed è brutto dire a parte KP, è una grandissima parte del nostro futuro, ma non è LeBron, non basta solo lui. Potete dirmi che Phil le scelte non le ha date via e un buon giocatore si può prendere anche intorno alla 20 e alcuni al secondo giro, ed è lì che attendo Phil, li voglio che dimostri quanto è bravo, non a tenere la flessibilità che hanno 28 squadre aspettando quale salvatori arrivi dalla free agency e nel frattempo racimolare un primo turno se siamo fortunati con gli infortuni.

Poi io sarò il primo a gioire, per un ritorno ai Playoff, non lo butto via un primo turno, ma per una volta avrei preferito pensassimo a lungo termine
avatar
Clash

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 20.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da Wilson1977 il Gio Ago 18 2016, 21:25

Con sta scelta alta al draft...cazzo ma siete fissati!!!
E come cavolo potevamo prendercela???
Per pescare alto devi fare max 20 vittorie....la squadra dell'anno scorso ne ha vinte 32....quest'anno difficilmente ne avremmo vinte meno...avremmo avuto una scelta intorno alla 9-10...che cambia quanto? Il nulla del nulla probabilmente....e devo fare un'altra stagione perdente per sto schifo?
Il passaggio che vi sfugge è questo: hai preso Rose da aggiungere a Melo e Porzingis....e voilà hai attirato altri 3 giocatori di buon livello nella FA (Lee,Noah e Jennings).
Gli FA non vanno nelle squadre in ricostruzione, non vanno da quelle che hanno giovani futuribili....i tanto decantati (e a me simpatici) Lupi del Minnesota hanno attirato un ceppo di cazzo quest'anno nella FA....come mai?
E pensate che ci sarà la spinta l'anno prossimo per andare a Minny? Per me no....

Wilson1977

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 08.04.14
Età : 40
Località : Settimo San Pietro (CA)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da Wilson1977 il Gio Ago 18 2016, 21:36

Parmy sul discorso Sixers dici che hanno sbagliato scelte....ecco un altro gran bel rischio del draft....e uno dovrebbe perdere 4 anni di fila nella maniera che hanno perso questi per arrivare a cosa??? Ad una squadra che vincerà 15 partite meno di noi....ma dai su.

Prendiamo i San Antonio Spurs: hanno costruito negli anni con sagacia e capacità? Si decisamente....hanno avuto bisogno di questo cazzo di strasopravvalutato draft per vincere??? Assolutamente no!!! Hanno preso Duncan nell'anno in cui si ruppe l'ammiraglio...poi??

Parker alla 28....alla 28 cazzo.
Ginobili?? MMMM no...alla 57
Danny Green? mmmm no...alla 46
K Leonard?? Noooo nemmeno lui...alla 15

Quindi??
Smettiamola di mitizzare il draft....quello che è certo è che dal draft deve arrivare un pezzo forte....per il resto è molto questione di culo.

Wilson1977

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 08.04.14
Età : 40
Località : Settimo San Pietro (CA)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da NicoKnicksInter il Gio Ago 18 2016, 21:39

Su una cosa spero che siamo tutti sicuri. Per vincere il draft non basta! Serve un pezzo, quello si e noi lo abbiamo ma prima o poi devi cominciare a costruire. Di Minnesota (che per inciso deve dimostrare ancora tutto) c'è n'è una e poi ci sono decine di progetti falliti come Orlando o in via di fallimento come Phila. Pensateci Miami ha vinto pescando solo Wade dal draft, Cleveland l'ha fatto solo con Irving, Dallas con Nowitzki.

NicoKnicksInter

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 14.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da Melo17 il Gio Ago 18 2016, 22:22

Nel draft non becchi sempre il LBJ di turno, forse questa cosa non è chiara. Fare anni e anni di tank per magari prendersi il Bennett di turno? Magari vedere Porzingis che si rompe i coglioni di perdere e tankare ed arriva a scadenza e se ne va o viene ceduto per poco perchè gli rimane un anno di contratto?
Io non sono contento se arriviamo ai PO, ma di più, mi sono rotto le palle di vedere vincere 20-30 partite a stagione e di dover aspettare la stagione seguente già a Febbraio, senza avere una certezza che tankare porti a qualcosa, è un terno al lotto. Iniziamo a fare buone stagioni, a far vedere che NY c'è, perchè nessuno viene a NY perchè è NY, ma se NY gira, tutti vogliono girarci. Poi al draft si cerca di pescare bene anche dalle pick che ci capiteranno. Oltre i giocatori degli Spurs citati da Wilson quando sono stati pescati Green o De. Jordan? (non un fenomeno, ma buttalo via!). Spree tanto per dire, venne scelto alla 24!
avatar
Melo17

Messaggi : 476
Data d'iscrizione : 20.05.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da parmy70 il Gio Ago 18 2016, 22:32

Poi gli spurs si sono trovati 2 dei primi 50 di tutti i tempi insieme e che non si stavano sui marroni
gli altri sono contorno parker e ginobili scelti nel periodo "europei chi?" oggi sarebbero nelle prime 5 ad occhi chiusi
bravi con green e Leonard però senza Duncan dominante vinci in RS perché sei la miglior franchigia poi pero perdi da una squadra che ha i suoi cardini in una pick2 (kd) e in una pick4 (RW)
E' quello che dico io ci vuole il colpo di culo e l'abilità, non sempre la 1 va alla squadra che perde di più alla 10 hanno preso george oggi e paul pierce ieri
Cleveland ha vinto il titolo quando hanno preso Irving E wiggins alla 1 perché se non scambi wiggins x love non lo vinci l'anello

Ma guardiamo in casa nostra perchè abbiamo melo? perché avevamo 3 giovani futuri da scambiare
E come è nata la squadra da 54 win? melo su stat su chandler e via
Ma se non hai gallo chandler e xy qui melo non arriva
Ecco perché bisogna accumulare asset in partenza ribuilding perché poi non ne hai più
Poi c'è la sculata che ti becchi la 1 scelta e sei arrivato 15 ad est (il ns Rose!) tipo chi

Miami ha vinto perché ha preso shaq per odom butler e atkins poi la loro dirigenza brava ha costriuto un idea di squadra da titolo mente noi avevamo d'antoni che a James voleva fargli fare il centro

No Wilson però monroe tra ny e mil ha scelto la seconda in compenso quando c'era KG al massimo arrivarono cassel e spree
avatar
parmy70

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 10.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da Wilson1977 il Ven Ago 19 2016, 10:32

Grazie a Dio ha scelto Milwaukee quella sega sopravvalutata di Monroe....la realtà è che Jax non gli ha offerto il max...il resto sono cazzate dei giornalisti e del procuratore.

Wilson1977

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 08.04.14
Età : 40
Località : Settimo San Pietro (CA)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da SkydAnc3R il Ven Ago 19 2016, 11:02

Bah io ormai la mia l'ho detta ed è inutile continuare a sbrodolarmi addosso, quoto Wilson ma per carità anche l'altra opinione è validissima e solo il tempo ci dirà se Jackson ha scelto la via giusta (anzi neanche a dire la verità, perchè c'è cmq chi penserà che era l'unica percorribile e quindi obbligata per 1000 motivi). Grande rispetto per parmy, utente storico del forum e come tale prime mover ma tirare fuori Monroe no su  Razz altrimenti vale davvero tutto (Milwaukee l'ha messo sul mercato a dicembre essendosi resi conto della cagata pazzesca fatta, tanto che alla fine partiva pure dal pino).

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1546
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Vedi il profilo dell'utente http://knicksitalia.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da parmy70 il Ven Ago 19 2016, 16:11

ho fatto l'esempio di monroe perché cmq quell'anno era uno dei top 5 FA del mercato ed è andato dai cerbiatti cosa impensabile 5 anni fa, se vai a vedere i messaggi dell'epoca ero contro la sua venuta, io i contattoni li do a gente che sposta (se posso...)

Ma i veri problemi sono altri!!!!
Come posso evitare che quando clicco nba.com mi reindirizza al sito gazzettiano li mortacci loro ecc.ecc

Quando sono qui con il cell mi apre la pag 1 e mi tocca farle passare tutte se voglio leggere l'ultima sky è normale?
avatar
parmy70

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 10.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da orax il Lun Ago 22 2016, 09:49

dovresti ri cliccare NBA.COM in alto sulla sx http://www.nba.com/?6 Wink
avatar
orax

Messaggi : 138
Data d'iscrizione : 01.09.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da SkydAnc3R il Lun Ago 22 2016, 11:27

parmy70 ha scritto:Quando sono qui con il cell mi apre la pag 1 e mi tocca farle passare tutte se voglio leggere l'ultima sky è normale?
Devi premere il quadratino con la freccia accanto al nome dell'utente che ha scritto l'ultimo messaggio del tread... no so, magari con il cellulare rimane piccolo, devi zoomare. Wink

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1546
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Vedi il profilo dell'utente http://knicksitalia.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da Melo17 il Mer Ago 24 2016, 12:24

C'è qualcosa di vero nelle voci che ci danno quasi per fatto Lance Stephenson al minimo?
avatar
Melo17

Messaggi : 476
Data d'iscrizione : 20.05.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da moracter il Mer Ago 24 2016, 20:53

Oh cmq viva le interpretazioni diverse.
Anche sport illustrated ci segna D...

https://t.co/GuxCHkRyAw

Vabbe vedreno ma inizia a salirmi na scimmia nell attesa di questa stagione...

_________________
avatar
moracter

Messaggi : 864
Data d'iscrizione : 09.04.14
Località : Roma, Australia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da parmy70 il Mer Ago 24 2016, 21:53

beh con lance ci divertiamo sicuro Twisted Evil
avatar
parmy70

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 10.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da SkydAnc3R il Ven Ago 26 2016, 05:51

[size=46]With Rose, the optics don't match the analytics[/size]



Truth be told, I've warmed up to basketball metrics over the years. I still hold them in the same manner I did when they first busted out on the scene and that is that they were conversation statistics that assisted in making an overall judgement.
I still value actual production stats i.e. minutes played, field goals made, turnovers etc, in very high regard, which brings us to the discussion happening in NBA circles and on NBA Twitter surrounding Derrick Rose.
The narrative surrounding Rose is that he's not the player he was before injuries -- that is unless you speak to his trainer Rob McClanaghan and Oklahoma City Thunder superstar Russell Westbrook.
"I worked out Derrick and Russell (Westbrook) together," McClanaghan told reporters last summer. "It's amazing how competitive those guys are in workouts. Unlike many guys in this league, those guys together push each other. It was like getting back to pre-draft '08. Like Russell said (of Rose), everything is back to where it used to be. Derrick's timing is back and mentally he's in a very good place."
After an injury set him back early in the year, Rose had moments where he looked as physically dominant as ever and at only 27 years old, he's poised for a very productive year following his 66 game, 2,000 minutes played effort from 2015-16.
Critics will point to his advanced stats and his overall point guard rankings as signs that he'll never be the player he was and that the Knicks made a big mistake in acquiring him for Robin Lopez, Jerian Grant and Jose Calderon this past June.
Last year, Rose ranked 44th in Player Efficiency Rating among point guards, which is misleading on several fronts. First off, he's not a point guard, he's a scoring guard who triggers the offense with his penetration. PER rewards players who shoot, and make, a lot of three point field goals like Stephen Curry -- whose 31.56 PER led all point guards.
Secondly, PER doesn't do a great job of accounting for minutes played. Being more efficient in less minutes isn't all that impressive. It's hard to take anyone seriously if they try to tell you T.J. McConnell's 14.52 PER in 19.8 minutes per game makes him a better basketball player than Derrick Rose.
Heck, Knicks favorite Toney Douglas is 26th overall in PER among point guards and I'm pretty sure he's not a point guard, either. Either way, Rose ranked 22nd in PER among point guards who actually played more than 30 minutes per game.
Which brings us to one of the more talked about advanced metrics these days, VORP, or Value Over Replacement Player, a statistic made popular in baseball comparing a player to a fictitious, minimal-cost player. Basketball Reference defines VORP as "a box score estimate of the points per 100 TEAM possessions that a player contributed above a replacement-level (-2.0) player, translated to an average team and prorated to an 82-game season."
In layman's terms, it's the metric theoretically comparing a player who hasn't actually produced at the same level based on what they've already proven to produce. You can take any player off the bench and give them Rose's minutes and they'll be as effective as Rose.









If you're into comparing real, living players to imaginary ones, by all means knock yourself out. But the line has to be stopped at production in my mind. Rose was the lead guard on the Bulls' best five-man unit last season in terms of both winning percentage and plus/minus.
The effectiveness and productivity are there regardless of what you want to prove about inefficiencies. There's an element of common sense lost among the analytic-heavy crowd and it's that coaches and managers will always play players who produce, regardless of "efficiencies." And the highest-paid players will always be paid as such because of their productivity.
Rose may not be the ideal player to lead your team, but this idea that he's not an NBA-caliber player is laughable at best regardless of what the formulas tell you.
Health concerns are legit as is the idea that the Knicks may be plotting a backup plan with Chris Paul should Rose not work out here this year. Distractions are always part of the gig in New York, but in terms of on-court productivity. it is clear that Rose is still a very valuable piece to any basketball team.

_________________
NEW YORK KNICKS ITALIA: knicksitalia.wordpress.com

"Anni di tifo NY logorerebbero chiunque"
"Non sono democratico, sono meritocratico. Non sono sportivo, sono un tifoso, nello sport come nella vita"
"If championships dictate winning, there's more losers than winners in the nba"
avatar
SkydAnc3R
Admin

Messaggi : 1546
Data d'iscrizione : 07.04.14
Località : In the Middle of Nowhere

Vedi il profilo dell'utente http://knicksitalia.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da paolometsitalian il Ven Ago 26 2016, 07:53

Assolutamente Andrea! ed essendo poi un grande conoscitore e appassionato di baseball conosco benissimo quel dato.. Rose per me è ancora un grandissimo, ma grandissimo giocatore.
avatar
paolometsitalian

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 26.06.16
Età : 35

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OFFSEASON 2016

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 17 di 18 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum